Archivi tag: training

Come controllare la latenza digitale

Stuart Stephens, Project Engineer per Shure UK, esplora la latenza digitale e cosa la causa in un sistema digitale senza fili. Leggi l’articolo oppure vai alla fine dell’articolo e guarda il video conclusivo.

La latenza digitale

Con il termine latenza si intende la quantità di tempo che il nostro segnale impiega per essere trasmesso dal dispositivo d’ingresso (la capsula del microfono) all’output (l’uscita analogica sul nostro ricevitore). Nel caso dei sistemi wireless analogici la capsula del microfono converte l’energia acustica della fonte sonora in un segnale elettrico, che viene poi trasmesso tramite onde radio. Entrambi i segnali (elettrico e RF) viaggiano alla velocità della luce, dunque la latenza dei sistemi analogici è ignorabile.

Nel caso della tecnologia wireless digitale invece il segnale elettrico viene convertito in un flusso di dati; questa trasformazione da audio analogico a codice binario richiede del tempo e per questo introduce del ritardo complessivo nel sistema senza fili. La quantità di questa latenza dipende dalla grandezza complessiva del segnale e dal meccanismo RF utilizzato. Un sistema Shure ULX-D, ad esempio, produce 2.9ms di ritardo dall’entrata audio all’uscita analogica del nostro ricevitore.

ulxd_group-image-with-sbc-chargers
Sistema wireless Shure ULX-D

Quanta latenza possiamo accettare?

Quando consideriamo quanta latenza sia accettabile in una performance dal vivo è importante considerarne l’intero contesto: ad esempio, se stiamo utilizzando monitor da palco, 5-10 millisecondi di ritardo sono generalmente ignorabili dalla maggior parte dei performer. Superando però i 10 millisecondi il segnale inizia ad essere considerevolmente in ritardo, sfociando magari in un’esecuzione imperfetta del musicista.

In applicazioni live che utilizzano sistemi di in-ear monitor la latenza diventa ancora più critica, specialmente per i cantanti, poiché quest’ultimi sentiranno la loro performance sia dal sistema di monitoring sia dalle vibrazioni delle ossa adiacenti all’orecchio. Questa ulteriore dimensione accresce ancora di più il problema del delay, ed è per questo che vi consigliamo latenze inferiori ai 5 millisecondi. Bassissime latenze inoltre possono causare ulteriori problemi a chi utilizza gli in-ear, visto che una volta scesi sotto i 5 millisecondi iniziamo ad introdurre un effetto chiamato comb filtering, causando perdite nella risposta in frequenza. Queste creste possono cambiare le caratteristiche timbriche, ma molti musicisti riescono comunque ad adattarsi e accettano il comb filtering come un compromesso.

Comb filtering
Comb filtering

La latenza complessiva

Calcolando la latenza è importante non concentrarsi su un singolo dispositivo. Come detto in precedenza un sistema wireless Shure ULX-D ha una latenza di 2.9ms, ma nel caso di più dispositivi digitali questa cambia. Ad esempio nel momento in cui il segnale acustico lascia l’uscita analogica del ricevitore potrebbe entrare in un audio network, procedendo magari in un mixer digitale e persino processori digitali esterni. Tutti questi stadi e ulteriori conversioni fra analogico e digitale contribuiscono al ritardo complessivo del sistema, sicuramente un aspetto da tenere in consideraizone.

Se vuoi approfondire questo argomento non esitare a guardare questo video:

Articolo originale a cura di Marc Henshall e pubblicato su Shure UK Blog

Non perderti il meglio di Shure Blog, Iscriviti alla newsletter!

“Come Microfonare una Band” – le foto dei training Shure di Novembre

A novembre Emanuele Luongo, certified Trainer Shure, è stato ospite di Musica Nuova Strumenti Musicali (a Genzano di Roma) e di Pesolo (Cagliari), con due appuntamenti seguitissimi con il trainining Shure “Come microfonare una Band”. Ve ne riportiamo tutte le foto.

8 Novembre 2016 – Musica Nuova Strumenti Musicali (Genzano di Roma)

Un ex cinema a pochi chilometri di Roma, offre un ampia selezione di strumenti musicali, microfoni e accessori accompagnata da un’esperta attenzione al cliente e un ricco calendario di incontri ospitati nell’auditorium.

sito web: www.musicanuovagenzano.com

9 Novembre 2016 – Pesolo (Cagliari)

Un grande negozio dall’offerta assortita, offre un reparto dedicato ai musicisti del capoluogo sardo. Una partecipazione numerossisima che ha evidenziato la bella organizzazione che ha reso possibile il grande successo di questo appuntamento con la formazione Shure Audio Institute.

sito web: www.pesolo.com

 

Se volete ricevere maggiori informazioni sui training gratuiti Shure Audio Institute e sulle masterclass sulla microfonazione di voce e strumenti seguiteci sulla nostra pagina facebook (qui) o iscrivetevi alla newsletter della nostra offerta formativa (qui).

 

Non perderti il meglio di Shure Blog, Iscriviti alla newsletter!

Non si finisce mai di imparare, stay hungry!

L’accezione moderna del termine studiare è spesso fraintesa e violentata con una prassi oppressiva e automatizzata che difficilmente crea entusiasmo e voglia di crescere in chi sta compiendo un percorso di apprendimento e/o aggiornamento delle proprie conoscenze.
Nella mia esperienza ventennale d’insegnamento, ma soprattutto in quella da studente (che non finisce mai!), ho invece constatato che proprio con il giusto entusiasmo e la più fervida voracità bisogna approcciarsi alla didattica, e associare quindi l’idea di studiare a un senso di crescita, di curiosità, di passione.

Lo studio è sano e produttivo solo quando risponde a queste esigenze umane.

D’altro canto, è anche abbastanza mortificante vedere persone che si approcciano alla didattica solo per accatastare titoli o attestati, senza riuscire poi a trasmettere a loro volta stimoli di crescita, voglia di imparare. 

La fame di conoscenza dovrebbe venire dal desiderio di migliorare noi stessi e in maniera indiretta anche il resto del mondo, come disse Steve Jobs nel suo celebre discorso stay hungry, stay foolish.

In questa prospettiva gioca un ruolo fondamentale il rimanere aggiornati. Così come aggiorniamo i nostri computer per essere più veloci, aggiorniamo i nostri software per essere più performanti, dovremmo spesso aggiornarci anche noi per stare al passo coi tempi oppure approfondire conoscenze di cui prima toccavamo solo la superficie.

IMG_1090
Emanuele Luongo, certified trainer Shure, durante il training “Come Microfonare una Band” che si è svolto presso Marino Baldacci Strumenti Musicali.

Per farlo però non basta un semplice clic. Serve un’attenta ricerca delle fonti di informazione più autorevoli e stimolanti per migliorare le nostre conoscenze, serve incontrarsi con esperti del settore, serve confrontarsi con i colleghi, serve il saper valutare se l’aggiornamento porta davvero a un miglioramento, serve essere affamati.

Serve, quindi, mettere da parte la pigrizia, riscoprire quel piacevole aspetto di avventura nella ricerca, con cui informarsi e andare a cercare i professionisti e le situazioni più indicate in cui fare incetta di nuovi input e rubare con gli occhi da chi ne sa più di noi o, perlomeno, ne sa un aspetto diverso.

Così, come una volta si frequentavano le botteghe, le aule o i laboratori e studi dei rinomati “guru” del settore, ad oggi abbiamo tantissime possibilità di frequentare questo o quel corso, masterclass, clinic o altro, dedicato a un argomento specifico. Grazie alle potenzialità del web, poi, non si deve più cercare nei passaparola, basta restare collegati ai giusti canali.

Uno di questi canali è sicuramente quello di Prase Learing Tools, una serie di iniziative itineranti portate avanti da Prase Media Technologies in collaborazione con SHURE che permettono a chiunque di entrare in contatto da un lato con le ultime tecnologie, dall’altro con chi è in grado di metterle a contatto con il lato umano e, soprattutto, artistico delle persone.

IMG_5984
Ivan Omiciuolo, certified trainer Shure, mentre spiega i principi di acustica durante la masterclass “Microfonare la voce”.

Una schiera di trainer certificati SHURE ha girato durante l’anno praticamente tutta l’Italia (isole comprese) e con i cosiddetti training ha portato la propria esperienza a centinaia di interessati, amatori e professionisti, con cui ha condiviso aspetti specifici e novità su: canto, microfonazione di chitarra, batteria o di un’intera band, acustica applicata, gestione dei radiomicrofoni.

Le masterclass, che nascono proprio dal successo dei training e costituiscono una versione “Pro” degli stessi, con un programma formativo di ben 8 ore, inizieranno il 14 ottobre, scopri cliccando qui di cosa si tratta.

Siate sempre soddisfatti della vostra preparazione, ma allo stesso tempo non sentitevi mai “arrivati”. I più grandi fonici, o registi cinematografici o le più grandi star del music business potrebbero dirvi in qualunque momento che tenersi aggiornati ed espandere il proprio know how costantemente è il primo segreto per distinguersi dalla massa ed avere sempre il colpo vincente in ogni situazione.

Dal Maso 9
Ivan Omiciuolo, certified trainer Shure, e Serena Ottaviani, Vocasl Coach, durante il training “Come Microfonare la Voce che si è svolto presso Dal Maso Strumenti Musicali.

Matteo Procopio
Ideatore di ChitarraRock.it, da vent’anni insegnante e musicista professionista a tempo pieno, storico contributor per la web community MusicOff.com e docente per la sede calabrese di MMI, Modern Music Institute.

Non perderti il meglio di Shure Blog, Iscriviti alla newsletter!

Arrivederci ad Ottobre!

In moltissimi avete frequentato i nostri training che si sono svolti in tutta Italia negli scorsi mesi: ringraziamo tutti voi, tutti i negozi che ci hanno ospitato e i nostri trainer con questo video con le foto più belle di questi mesi meravigliosi!

È gia online il calendario con i nuovi appuntamenti di formazione marchiati Shure by Prase! Scoprite quello giusto per voi sul nostro nuovo sito Prase Learning Tools. 

Non perderti il meglio di Shure Blog, Iscriviti alla newsletter!

Grande successo per l’appuntamento da Marino Baldacci Strumenti Musicali

Martedì 21 Giugno il siamo stati ospiti di Marino Baldacci Strumenti Musicali con il training “Come microfonare correttamente una band”, ed è stato un vero successo!

Emanuele Luongo, Shure Certified Trainer, ha spiegato ad un pubblico numeroso e molto attento come utilizzare al meglio i microfoni Shure per chitarra elettrica, batteria, basso, sassofono e tutti gli strumenti tipicamente presenti in una band. Le tre ore di training sono volate, fra spiegazioni, prove pratiche e le molte domande da parte del pubblico.

Un partecipante ha così commentato l’appuntamento:

“Bellissimo “corso”. Molto interessante. Ho imparato molte cose che non sapevo. Per niente noioso 5 ore passate come se fossero state 2! Spero avrò’ opportunità’ di venire altre volte. Grazie. Bravi bravi bravi!! “

Un grazie di cuore a tutto il team di Marino Baldacci Strumenti Musicali per l’ottima organizzazione!

Per conoscere tutti i training Shure by Prase e conoscere l’appuntamento a te più vicino, seguici sul nostro sito web Shure.it, pagina facebook e twitter!

Se vuoi scoprire tutta la nostra offerta formativa e richiedere un corso nella tua città visita il nostro nuovo sito Prase Learning Tools!

Non perderti il meglio di Shure Blog, Iscriviti alla newsletter!

Nuovo appuntamento con il training dedicato alle band

Sei membro di una band? O suoni uno strumento come chitarra o batteria? Allora non perdere l’appuntamento con il training Shure by Prase Come microfonare correttamente una band.

Appuntamento presso Marino Baldacci Sound Instrument (presso il centro commerciale Atlante a San Marino) martedì 21 Giugno dalle ore 15.00.

Non perdere l’occasione di ascoltare le spiegazioni e i consigli di Emanuele Luongo, Shure Certified Tariner, su come utilizzare al meglio i microfoni e radiomicrofoni Shure per i propri strumenti.

Tutti i partecipanti riceveranno un gadget marchiato Shure e il certificato di partecipazione Shure Audio Institute.

Info e prenotazioni:

  • 0549.905265 
  • info@marinobaldacci.com

training marino baldacci

Non perderti il meglio di Shure Blog, Iscriviti alla newsletter!

Vocal Training Tour da Dal Maso Musica (Cagliari)

Venerdì 20 Maggio si è svolto presso Dal Maso Musica l’appuntamento con il Vocal Training Tour.  L’incontro ha riscosso un grandissimo successo con oltre 50 partecipanti fra cantanti, musicisti, tecnici del suono ed appassionati. Serena Ottaviani, vocal coach ed endorser Shure, e Ivan Omiciuolo, Shure Certified Trainer, hanno spiegato i principi della voce e della microfonazione ricevendo moltissimi complimenti.